Non ci posso credere tua figlia in gravidanza guida la macchina :(

L’altro giorno mi chiama mia madre che io adoro ma vive costantemente purtroppo in preda all’ansia…mi riferisce che ha sentito una sua ex collega di lavoro la quale le avrebbe detto che in gravidanza non si può assolutamente guidare in quanto nuocerebbe al bambino per le continue frenate, per la postura, per la cintura di sicurezza….insomma per tutto.

Premetto io vivo in una zona di Roma dove per forza di cose si deve prendere la macchina per raggiungere qualsiasi luogo … sono sempre stata abituata ad essere indipendente e fare le cose autonomamente, mi trovo alla 35 settimana di gravidanza che, ringraziando Dio, è senza rischi, e fino ad ora ho sempre guidato.

Se devo andare a fare delle visite in ospedale o a fare la spesa o dal parrucchiere non posso mica aspettare che il mio compagno torna a casa dal lavoro alle sei di sera !!

Sicuramente soprattutto ora che si avvicina il momento del parto se posso evitare di prendere la macchina lo faccio volentieri tuttavia non posso neanche stare rinchiusa dentro casa dalla mattina alla sera !!!la mia indole iper-attiva non melo consente…

Seguirò i consigli avuti durante il corso pre-parto, durante il nono mese di gestazione di limitare il più possibile l’utilizzo della macchina (eccetto quando dovrò fare le visite in ospedale e andare a fare la spesa ovviamente) per evitare di trovarmi con contrazioni improvvise o con l’inizio del travaglio proprio mentre sto guidando!

Ho tentato invano di tranquillizzare mia madre che oramai abbracciava totalmente la tesi della sua collega….ma che ci posso fare se purtroppo ci sono queste  persone che dicono scemenze a go go tanto per parlare e per mettere preoccupazioni!

Do un consiglio a queste persone:

CUCITEVI LA BOCCA ! SI EVITANO COSI’ ALLARMISMI INUTILI…

 

 

 

Annunci

9 thoughts on “Non ci posso credere tua figlia in gravidanza guida la macchina :(

  1. Beata te! Io a 10 settimane (10!!!!) ho avuto una brutta esperienza, tornando dal lavoro, 50 km di strada, mi sono venute le contrazioni e me le sono dovute tenere fino a casa…da lì stop alla macchina fino a metà del quarto mese. Anche solo fino dalla dottoressa, dopo un minuto di auto partivano le contrazioni.
    Può succedere che le vibrazioni dell’auto scatenino le contrazioni se l’utero è ancora molto basso o se si è predisposte. Ma tutto questo allarmismo, no per carità!

    Mi piace

    1. Certo questo dipende da persona a persona al posto tuo avrei fatto lo stesso sicuramente con tanta privazione perche sarei rimasta sempre in casa … nn avendo particolari problemi in tal senso perché rinunciare a guidare ….

      Liked by 1 persona

  2. Tranquilla. Sono andata a partorire guidando io perché mio marito aveva un braccio rotto e non poteva. Se non ci sono controindicazioni mediche ( e in dal caso ti avvisa il ginecologo) puoi fare tutto. E poi a Roma prendere l’autobus in gravidanza è impossibile, non riesci nemmeno ad entrare negli autobus e se entri ti schiacciano la pancia. Altroché. Guida tranquilla e serena

    Mi piace

    1. Sei stata bravissima a guidare tu per andare in ospedale. ..no infatti i bus li ho subito esclusi ..il problema che a Roma tutto è amplificato ogni parte x raggiungerla sei proprio costretta o a guidare o a prendere i bus …Nn si ha scelta proprio..

      Mi piace

  3. PER ideepensharing….
    Tuo marito è proprio stato paziente veramente ma anche tu, insomma abituata all’indipendenza e ritrovarsi completamente dipendente per me sarebbe un trauma….
    ma pr i piccoletti questo ed altro 😉

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...