L’incontro in ospedale con la conoscente snobbettina…

Eccomi di nuovo alle prese con il monitoraggio settimanale, tra i corridoi dell’ospedale che comincio a conoscere a mena dito.

Stessa trafila di una settimana fa… Saluto la portiera che è sempre tanto gentile e fa parcheggiare la moto del mio compagno nel parcheggio riservato ai dottori, prendo il numeretto per le casse ed aspetto il mio turno..Dopo salgo in reparto e mi riprendo il secondo numerom riservato esclusivamente ai monitoraggi.

Ed ora?  Ho 40 minuti di libertà prima che iniziano a chiamare e finalmente vado a fare colazione al  bar (di solito il martedì mi concedo come faccio con il sabato mattina la colazione al bar, ossia cornetto e cappuccino;)

Mentre stavo facendo colazione mi viene incontro una conoscente che abita vicino casa dei miei, anche lei ha scelto di partorire nel mio stesso ospedale pubblico (strano pensavo andasse in una mega clinica privata ai Parioli!!) e si trova lì per una visita di controllo.

In dieci minuti ecco quello di cui mi parla.

  • Il trio ultima moda che si è fatta comprare alla modica cifra di quasi euro 2000,00, mene parla male in quanto, secondo lei è molto scomodo anche se molto bello e dal design accattivante;
  • La cameretta della bimba non di Ikea ma di una marca tedesca, scusate la svista ma non ricordo il nome, che si è fatta venire appositamente dalla Germania che sarebbe non solo molto bella ma anche pratica. Per quanto riguarda il prezzo non mi ha detto nulla e sinceramente non avevo neanche la curiosità di domandare;
  • Mi ha mostrato il diamante regalatole dal marito per la nascita della bimba unitamente ad un bracciale che non aveva però sul momento;
  • Mi ha mostrato mille foto della figlia molto carina veramente, a neanche venti giorni dalla nascita aveva già fatto fare un servizio fotografico per ricordo.

Alla fine mi saluta di corsa, chiedendomi a mala pena se aspettavo un maschietto o femminuccia, dicendomi che aveva lasciato la bimba con la tata a casa e doveva scappare. La saluto rinnnovandole gli auguri.

Dopo questo incontro vi dico EVVIVA LA DIVERSITA’!

E’ esattamente il mio opposto!

Io sono un po’ più riservata ecco!

Dopo aver ascoltato passivamente i discorsi della conoscente snobbettina, vado all’incontro con il mio piccoletto, al monitoraggio!

 

Annunci

6 thoughts on “L’incontro in ospedale con la conoscente snobbettina…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...