Consapevolezza dell esser soli…

Quando si ha un bimbo mi rendo conto che ci sono dei pensieri inutili che si tolgono da soli dalla mente e ci sono delle consapevolezze che piano piano si fanno avanti come quella dell esser soli …. Nn è  un articolo di rimproveri verso nessuno e solo una mia consapevolezza persone iper disponibili a venirti a trovare sempre sembrano sparite totalmente dalla circolazione come del resto le amiche che una volta avevano a maiuscola davanti ed i parenti anche che sono sempre comunque pronti a dire la loro nonostante nn conoscono minimamente Diego. ..é inevitabile che si cambia atteggiamento verso il mondo intero. E a voi é successa la stessa cosa ?

Annunci

18 thoughts on “Consapevolezza dell esser soli…

  1. Noi non abbiamo figli… ma mio fratello ha 4 e 3 sono mamme e anche loro hanno ora nuove amicizie e quelle vecchie a causa della gravidanza e i bambini sono finiti.. io dico meglio avere amici con cui condividi i stessi interessi… vedrai pian piano ti fai amici veri e buoni 😉

    Liked by 1 persona

  2. A me è successo come a te…sembravo non essere più quella di prima quando in realtà ho capito che quegli amici non erano mai stati tali.Con il passare del tempo ho incontrato persone nuove che condividevano anche la parte di me Mamma. E son stata benissimo!!!!

    Liked by 1 persona

  3. Tra le mie -chiamiamole così- amiche, ex compagne di scuola.. sono stata la prima ad avere bambini, 5 anni fa.
    Per un po’ mi hanno chiamata lo stesso, per le cene della classe, aperitivi e varie..
    posto che a me queste cose non hanno mai interessato e che da questo lato sono sempre stata un po’ “asociale”, da quando ho figli ancora meno.. perciò i contatti si sono persi.
    Poi, un paio di amiche più vicine, sono diventate mamme anche loro e pensavo fosse il momento per riavvicinarci..ho capito invece che, almeno per come la penso io, le esigenze dei bambini sono ancora da mettere al primo posto. Diego (e i bimbi delle mie due amiche) sono ancora troppo piccoli per organizzare cene, uscite, ecc.. ogni bimbo ha orari e abitudini diverse, troppo difficili da conciliare tra loro.
    Ma verrà il momento, stai tranquilla.
    Con la più grande avevo iniziato da poco, ho avuto più vita sociale e contatti con gli altri incinta di Diego che mai.. ora dovrà passare ancora un altro po’ di tempo 😊

    Liked by 1 persona

    1. Sai anche io sono un pochino un orsetto e poco social …..intendevo soprattutto anche una semplice chiamata x sapere come sta Diego x esempio…c è un menefreghismo generalizzato che rende tutto molto difficile

      Liked by 1 persona

  4. Io ho visto spesso il viceversa: neomamme che si dimenticano del resto del mondo e l’unica cosa di cui parlano sono il loro bambino (inclusi discorsi sui pannolini e sul loro contenuto). So per esperienza che il bambino ti assorbe tutto il tempo e tutte le energie, ma ricordarsi che al resto del mondo la cacca del tuo-mio-suo- bambino fa schifo e i suoi ruttini non interessano mi sembra il minimo per la buona educazione…

    Liked by 1 persona

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...